Images are copyrighted by their respective owner and you don’t have permission to download them.

Close

Via Marsala, 36 – 40126 Bologna
+39 366 211 1567
mari@marilenazambelli.it

  • Italiano
  • Inglese
Allestimenti, Catering, Locations, Non categorizzato / 17 Febbraio, 2017

La location perfetta per un matrimonio: sogno o realtà?

 

La location perfetta per un matrimonio: sogno o realtà?

Da oltre cinque anni mi sento come una Indiana Jones contemporanea: alla ricerca non dell’arca perduta, bensì delle location migliori in Emilia-Romagna, Toscana, Lombardia… Insomma nel nostro Bel Paese che ci offre tanti luoghi per celebrare eventi speciali: che si tratti di un matrimonio, di un battesimo…ecc
Con passione e dedizione occupo almeno il 40% della mia attività lavorativa nello scovare location capaci di accontentare le esigenze di ogni coppia di sposi. Ci vogliono sensibilità, empatia e grandi doti logistiche per visitare e comprendere le doti per ciascun luogo: Castelli, Dimore d’epoca, Spazi riconvertiti per ricevimenti, Hotel di charme, Ristoranti speciali, Ville private con parchi annessi…Qui trovate alcuni matrimoni che ho realizzato.

Per gli sposi che cercano la location perfetta e mi chiedono se esista…Non esiste la location perfetta, e permettetemi di mettervi in guardia a chi sostiene il contrario. Ogni coppia ha le sue esigenze e necessità ,ogni coppia ha il suo budget.

Castello Toscano

Esiste la location in cui i pro superano i contro. Se il trasporto emotivo vi fa scendere a compromessi, non dubitatene: quella è la location giusta per voi.
Il mio metro personale sono il mio passo e la mia gamba 😉 meglio di un compasso, posso già accompagnarvi e consigliarvi sulle reali disponibilità di un luogo. Spesso infatti chi dispone di location tende a sovrastimare la capienza: il mio ruolo è anche quello di darvi la giusta competenza tecnica ed organizzativa per evitare possibili problemi.

Il mio consiglio è quello di calibrare le possibili variabili per fare in modo che eventuali difficoltà prevedano sin da subito un piano B efficace. L’approccio tipo: “se piove, vabbè, ci stipiamo dentro che tanto a fine giugno non piove” non è saggio. forse va rivista la location, se questa non dispone di uno spazio dove attuare il piano B. Il tutto deve essere superabile con una spesa accettabile.
Il ruolo di una wedding planner è anche questo: saper prevedere e quindi supportare gli sposi nelle loro scelte, con sincerità ed empatia. Volete saperne di più su di me? Potete contattarmi qui.